Carissimi, da parte dei primi commentatori è stato manifestato vivo disorientamento per il nuovo comma 4 dell’art. 110 Dgls. 50/16 ex D.L. 32/19 (e norme collegate: oggi artt. 104 e 186-bis ed in futuro artt. 95 e 211 CCII) relativo ai rapporti tra contratti pubblici e procedure concorsuali …non fosse altro perché, almeno rispetto al…

L’art. 2490, ultimo comma, c.c. introduce, infatti, solo una presunzione di compimento dell’attività liquidatoria che non impedisce alla società di fornire elementi indicativi della necessità di proseguire detta fase (liquidatoria) Il Tema in Discussione Si discute sulla portata dell’ultimo comma dell’art. 2490 c.c. secondo il quale: “qualora per oltre tre anni consecutivi non venga depositato…

Il Tema in Discussione Si discute se possa essere disposta la cancellazione dell’iscrizione di cancellazione di una Srl in liquidazione dal Registro delle imprese per carenza dei presupposti ed in particolare rilevando la carenza delle modalità di redazione del bilancio finale di liquidazione, non essendo state in esso adeguatamente rappresentate le vicende economiche rilevanti della società. Il Caso…

Il rapporto che lega l’amministratore alla società è un rapporto di tipo societario, cioè di immedesimazione organica, che esula dall’ambito della prestazione d’opera, dal rapporto di lavoro (subordinato o parasubordinato) e dal mandato. Il Tema in Discussione Si discute se, in ragione della natura del rapporto esistente tra amministratore e società, sia legittima o meno…

Non si applica in tal caso la prorogatio dei poteri prevista dall’art. 2385 c.c. solo per i casi di dimissioni o scadenza del mandato. Il Tema in Discussione Si discute se l’amministratore della Spa che venga revocato dall’incarico perda o meno i poteri gestori. Come vedremo il Tribunale di Roma si è pronunciato per la…

Da ciò consegue la nullità della  sentenza che è stata pronunciata (nei confronti di detto soggetto inesistente: società estinta) nel procedimento incardinato quando già era intervenuta la cancellazione Il Tema in Discussione Sul presupposto che la cancellazione della società dal registro delle imprese priva la società stessa della capacità di stare in giudizio, ci si…

Il Tema in Discussione Ci si domanda se sia valido o meno l’atto con il quale è stata ceduta l’intera azienda di una società a responsabilità limitata stipulato dagli amministratori, peraltro a prezzo irrisorio, senza il consenso dei soci e, quindi, in buona sostanza, usurpando la competenza dei soci stessi, trattandosi di atto di decisiva…

Difatti l’articolo 2479-ter, comma terzo, c.c., prevede l’invalidità di quelle prese in assenza assoluta di informazione. Ciò vale anche se il socio sia  comunque venuto a conoscenza della data e degli argomenti dell’assemblea. Fatto salvo il caso che l’assemblea sia totalitaria, siano presenti o informati tutti gli amministratori e sindaci e “nessuno si oppone alla…

Non basta la delibera dell’organo assembleare, bensì occorre un distinto rapporto contrattuale ad hoc tra società e socio uti singulus, nel quale sia specificato l’obbligo di pagamento che (solo) così diventa davvero vincolante per il socio medesimo. Il Tema in Discussione Ci si domanda se il voto favorevole espresso nell’assemblea dei soci di una Srl,…

Secondo il tribunale di milano il termine di durata della società fino al 2100 equivale ad un tempo indeterminato con conseguente diritto del socio (in questo caso una srl) ad esercitare il diritto di recesso ex art. 2437 terzo comma c.c. Il Tema in Discussione Si discute se la clausola contenuta nello statuto di una…

© 2016 Studio Legale PSP - PI: 06019040481
Viale Evangelista Torricelli 15 - 50125 Firenze (FI)
Telefoni: 055/229136 - 055/229347 - 055/229058 | Fax: 055/2280605
Admin

OWA