Carissimi, da parte dei primi commentatori è stato manifestato vivo disorientamento per il nuovo comma 4 dell’art. 110 Dgls. 50/16 ex D.L. 32/19 (e norme collegate: oggi artt. 104 e 186-bis ed in futuro artt. 95 e 211 CCII) relativo ai rapporti tra contratti pubblici e procedure concorsuali …non fosse altro perché, almeno rispetto al…

qui l’articolo de La Nazione 5 luglio 2019 : ESAME FATALE, ASL CONDANNATA Un uomo fiorentino di appena 54 anni, dopo una banale colonscopia di controllo ha avvertito forti dolori addominali tanto da recarsi al Pronto Soccorso. Purtroppo però, soltanto 10 giorni dopo il ricovero i sanitari scoprivano che la causa del forte malessere era da…

Il Tema in Discussione Si discute se padre sia comunque tenuto a versare l’assegno di mantenimento alla figlia divenuta maggiorenne, anche se quest’ultima abbia deciso di non frequentarlo. La Corte di Cassazione, come vedremo sotto, ha deciso che la mancata frequentazione del genitore per scelta del figlio non implica, in termini economici, che l’onerato non…

L’art. 2490, ultimo comma, c.c. introduce, infatti, solo una presunzione di compimento dell’attività liquidatoria che non impedisce alla società di fornire elementi indicativi della necessità di proseguire detta fase (liquidatoria) Il Tema in Discussione Si discute sulla portata dell’ultimo comma dell’art. 2490 c.c. secondo il quale: “qualora per oltre tre anni consecutivi non venga depositato…

Il Tema in Discussione Si discute se integri o meno il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare (art. 570 c.p.) la condotta dell’ex coniuge (marito) che niente versa ai figli e si limita, talvolta, al solo acquisto di generi alimentari. Cioè se l’acquisto mensile di generi alimentari per qualche mese successivo alla separazione…

Il Tema in Discussione Si discute se possa essere disposta la cancellazione dell’iscrizione di cancellazione di una Srl in liquidazione dal Registro delle imprese per carenza dei presupposti ed in particolare rilevando la carenza delle modalità di redazione del bilancio finale di liquidazione, non essendo state in esso adeguatamente rappresentate le vicende economiche rilevanti della società. Il Caso…

…quando di ciò vi sia una giustificazione (motivi di salute) e sia stato comunque il marito medesimo ad aver creato un clima di tensione e nervosismo tra i coniugi. Il Tema in Discussione Si discute se si possa  addebitare la separazione alla moglie che rifiuta di avere rapporti intimi con il marito nell’ipotesi in cui…

Il rapporto che lega l’amministratore alla società è un rapporto di tipo societario, cioè di immedesimazione organica, che esula dall’ambito della prestazione d’opera, dal rapporto di lavoro (subordinato o parasubordinato) e dal mandato. Il Tema in Discussione Si discute se, in ragione della natura del rapporto esistente tra amministratore e società, sia legittima o meno…

La richiesta può essere accolta solo se vi è un interesse positivamente apprezzabile dell’ex-coniuge o dei figli (ex art. Art. 5, comma 3, legge n. 898/1970). Il Tema in Discussione Si discute se sia ammissibile o meno che, dopo il divorzio, la ex moglie conservi il cognome del marito. Per la Cassazione non è di…

Non si applica in tal caso la prorogatio dei poteri prevista dall’art. 2385 c.c. solo per i casi di dimissioni o scadenza del mandato. Il Tema in Discussione Si discute se l’amministratore della Spa che venga revocato dall’incarico perda o meno i poteri gestori. Come vedremo il Tribunale di Roma si è pronunciato per la…

© 2016 Studio Legale PSP - PI: 06019040481
Viale Evangelista Torricelli 15 - 50125 Firenze (FI)
Telefoni: 055/229136 - 055/229347 - 055/229058 | Fax: 055/2280605
Admin

OWA